CIBeC - Centro Interdipartimentale di Ingegneria per i Beni Culturali



www.cibec.unina.it
cibec@unina.it

 

CIBeC
Facoltà di Ingegneria (III piano)
Piazzale V. Tecchio 80
80125 NAPOLI

tel 081 7682101
fax 081 7682106

CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN INGEGNERIA PER I BENI CULTURALI
(XIV edizione AA 2018/2019)

scarica il bando del corsoBando



Agli ingegneri che avranno superato la prova finale
l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli 
riconoscerà 6 crediti formativi professionali.

 


Scadenze:

07/01/2019


Presentazione della domanda di ammissione
in duplice copia presso la segreteria del CIBeC
(a mano o a mezzo raccomandata A.R.)

Scarica i modelli di domanda per:

    Ammissione


    Iscrizione

 

La graduatoria finale sarà affissa all’Albo del CIBeC e pubblicata
sul sito internet www.cibec.unina.it

 

 

Premessa
Negli ultimi cinquant’anni gli aspetti più peculiari dell’ingegneria sia civile, sia industriale, sono stati chiamati a svolgere un ruolo fondamentale nella
conservazione dei Beni Culturali ed in particolare del patrimonio costruito.
Questo compito viene spesso affrontato in una visione progettuale che non
tiene conto delle specificità dei Beni Culturali; inoltre le normative dell’ingegneria, concepite per l’architettura moderna, si rivelano spesso non in sintonia con i princìpi della conservazione dei Beni Culturali.
Da oltre un decennio il CIBeC è impegnato ad instaurare una sinergia tra il sapere umanistico e il sapere tecnico-scientifico, al fine di promuovere una cultura del progetto di conservazione fondata su basi storiche e scientifiche.

 

Obiettivi formativi

La formazione di professionisti, funzionari e tecnici nel settore della Conservazione dei Beni Culturali, in particolare del costruito storico,
ha connotazioni e specificità singolari rispetto alla preparazione accademica degli ingegneri e degli architetti. Essa richiede l’acquisizione
preliminare di un linguaggio interdisciplinare che consenta di coniugare le esigenze della conoscenza storica e della conservazione con le
problematiche tecnico-scientifiche connesse con il degrado dei manufatti, la loro sicurezza e fruibilità. Saranno, poi, evidenziate, per i diversi
settori specialistici, le peculiarità connesse alle problematiche proprie dei Beni Culturali attraverso l’analisi delle casistiche più ricorrenti.
Saranno infine forniti i criteri fondamentali e le linee guida per i progetti di conservazione dei manufatti architettonici e storico-artistici.


Finalità del corso
Il corso è diretto a fornire strumenti critici e operativi al fine di formare professionisti con specifiche competenze tecnico-scientifiche nella
progettazione e nell’attuazione degli interventi di Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali.


Tematiche del corso

•    Elementi di archeologia e storia dell’architettura antica
•    Elementi di storia dell’architettura
•    Tipologie costruttive dell’architettura
•    Materiali tradizionali e degrado
•    La concezione costruttiva antica
•    Tecniche costruttive tradizionali
•    La geotecnica per il costruito storico
•    La diagnostica per il costruito storico
•    La conservazione del costruito storico e del costruito moderno
•    Materiali innovativi e tecniche moderne
•    Metodi multimediali di documentazione
•    La fisica applicata per i Beni Culturali
•    Impiantistica per i Beni Culturali
•    Principi di illuminotecnica
•    Progettazione architettonica e conservazione
•    Gestione e valorizzazione dei beni culturali


Svolgimento delle attività formative e verifiche

Il corso ha la durata di tre mesi per un totale di 150 ore (75 ore di  lezioni teorico-pratiche e attività seminariali e conseguenti 75 ore di studio personale).

Il corso potrà essere integrato da conferenze e sopralluoghi.
Il corso si svolgerà nei mesi di febbraio, marzo, aprile e maggio 2016.
Le lezioni si terranno il venerdì (dalle ore 14.00 alle 18.00) ed il sabato (dalle 9.00 alle 14.00).
La frequenza del Corso è obbligatoria, almeno per l’80% del totale dell’impegno orario previsto.
Al termine del corso gli allievi che avranno ottemperato agli obblighi di frequenza dovranno sostenere una prova finale consistente in una breve relazione sulle tematiche del corso.


Direttore del corso
prof. ing. Giuseppe Riccio


Consiglio scientifico
proff. Alberto Balsamo, Laura Bellia, Mariangela Bellomo,
Francesco Branda, Michele Brigante, Alfredo Buccaro, Salvatore D’Agostino, Francesca Romana d’Ambrosio, Giulio Fabricatore, Giovanna Greco, Salvatore Iannace, Gennaro Improta, Luigi Marino, Piero Mazzei,
Giuseppe Riccio, Luigi Stendardo, Giuliana Tocco, Carlo Viggiani

Iscrizioni
www.cibec.unina.it
cibec@unina.it


CIBeC
Facoltà di Ingegneria (III piano)
Piazzale V. Tecchio 80
80125 NAPOLI
fax 081 7682106


CIBeC - CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI INGEGNERIA PER I BENI CULTURALI